Com’era facilmente prevedibile in seguito all’emotivamente significativo passaggio di consegne tra il pluricampione tedesco e il veneto Luca Badoer, Michael Schumacher ha fatto sapere attraverso la sua portavoce Sabine Kehm di non voler rinunciare ad essere comunque presente al muretto del Cavallino nel fine settimana del Gran Premio d’Europa, previsto sul circuito cittadino di Valencia, con l’obiettivo dichiarato di sostenere l’amico e collega chiamato a prendere il posto lasciato momentaneamente libero dall’infortunato Felipe Massa.  

Michael verrà a Valencia – ha confermato Sabine Kehm – per fornire tutto il sostegno psicologico necessario a Luca Badoer, che si troverà a dover guidare la Ferrari F60 nel week-end del Gran Premio d’Europa”. 

Il ritorno in attività di Schumacher si sarebbe dovuto concretizzare proprio a Valencia, ma i noti problemi al collo derivanti da una rovinosa caduta rimediata in sella ad una Honda Superbike in una sessione di prove sul circuito spagnolo di Cartagena nello scorso mese di febbraio, hanno convinto l'attuale superconsulente della Ferrari a farsi da parte in favore del collaudatore Badoer.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Com’era facilmente prevedibile in seguito all’emotivamente significativo passaggio di consegne tra il pluricampione tedesco e il veneto Luca Badoer, Michael […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/schumacherm2.jpg Michael Schumacher sarà presente al muretto Ferrari a Valencia