Annunciando l’accordo con Lewis Hamilton, la Mercedes ha confermato la separazione da Michael Schumacher alla fine di questo campionato. Il sette volte iridato, che aveva lasciato la Formula 1 al termine del 2006, era ritornato nel 2010 proprio insieme alla casa tedesca.

“Ho vissuto tre begli anni con il team, che sfortunatamente non sono andati come avremmo voluto tutti dal punto di vista sportivo”, ha commentato Schumacher. “Faccio i miei auguri a Lewis e alla squadra per ottenere i successi per i quali abbiamo lavorato così duramente”.

“Vorrei ringraziare il team per la loro fiducia e tutti i ragazzi per il loro impegno incondizionato. Adesso mi concentrerò sulle prossime gare”.

Ross Brawn, che lo aveva rivoluto al proprio fianco, ha aggiunto: “Ringrazio Michael per il contributo che ha portato alla nostra crescita. La sua energia e il suo sforzo non si sono mai placati, nemmeno quando i risultati non hanno rispettato le nostre attese. Siamo determinati a concludere bene insieme. Come sempre, lavorare con lui è stato un piacere”.

Va però sottolineato che non si fa cenno esplicito ad un ritiro dall’attività agonistica, il che potrebbe far pensare a una possibile permanenza in F1 con un’altra scuderia: Schumi è stato infatti accostato alla Sauber (che ha “perso” Sergio Perez, il quale ha firmato con la McLaren per sostituire Lewis Hamilton). Si tratterebbe quasi di un ritorno, visto che l’ex ferrarista corse per la compagine elvetica nel 1990 e 1991 nel Mondiale Sport, quando la Sauber era squadra ufficiale Mercedes…


Stop&Go Communcation

Annunciando l’accordo con Lewis Hamilton, la Mercedes ha confermato la separazione da Michael Schumacher alla fine di questo campionato. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-280912-04.jpg Michael Schumacher saluta la Mercedes: “Tre anni belli insieme”