Evidentemente consapevole di aver spazzato via poco meno di un quindicennio vissuto da uomo Ferrari accettando la proposta di ritorno ai Gran Premi formulatagli dai vertici della Mercedes, il tedesco Michael Schumacher non ha potuto evitare di tornare sull’argomento tanto da catalogare l’offerta della Casa di Stoccarda come un’opportunità irrinunciabile per la sua già lunga carriera di pilota.  

Se resti nell’ambiente per diversi anni – ha spiegato ‘Kaiser’ Schumi – ci sarà sempre qualcuno pronto a condannare le tue scelte. Ma per rimanere a galla in F.1 spesso sono stato costretto a chiudermi a riccio, senza curarmi di quello che pensavano o pensano gli altri”.  

Il sette volte iridato ammette poi aver deciso di rigettarsi nella mischia soltanto all’ultimo momento: “Sarà eccitante vedere cosa succederà. Alla Mercedes tutti sono curiosi di sapere come mi comporterò in gara, io per primo. A fine 2006, quando maturò l’addio alla F.1, mi sentivo completamente svuotato. Ora ho ricaricato le batterie ritrovando subito il piacere di guidare una monoposto da Gran Premio”. 

Nessun dubbio, infine, sulle qualità di base del progetto MGP W01: “Sono convinto che la Mercedes potrà lottare per il campionato del mondo. Non so se le mie sensazioni troveranno conferma nei fatti, ma io credo nella squadra e questo mi basta per capire qual è l’aria che si respira nel team. Amo la competizione e di certo non mi tirerò indietro”. 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Evidentemente consapevole di aver spazzato via poco meno di un quindicennio vissuto da uomo Ferrari accettando la proposta di ritorno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/schumachs.jpg Michael Schumacher rincara la dose: “All’offerta della Mercedes non avrei potuto dire di no”