Costretto al ritiro nelle prime fasi del Gran Premio della Malesia a causa di un problema ad un dado ruota, a pochi giorni dalla ripresa delle ostilità sul circuito di Shanghai il sette volte iridato Michael Schumacher ha ammesso di aspettarsi miglioramenti costanti dal pacchetto Mercedes già a partire dal prossimo fine settimana di gara. 

In effetti le ultime due gare non sono andate come speravo – si è schernito ‘Kaiser’ Schumi – ma se non altro sono consapevole delle ragioni che non mi hanno permesso di ottenere risultati positivi. So in che modo funzionano le cose in F.1, e se andassimo ad analizzare i singoli episodi, molti si ricrederebbero su diversi punti. Si migliora soltanto passo dopo passo, e per quanto mi concerne sono fiducioso che anche per noi varrà presto il medesimo principio”. 

Pur evitando accuratamente di lanciarsi in proclami, il 41enne alfiere della Casa di Stoccarda è convinto di potersi togliere qualche soddisfazione in quel Gran Premio della Cina che registrò nel 2006 la sua (finora) ultima vittoria in F.1: “L’entusiasmo degli appassionati cinesi nei confronti della Mercedes è notevole, quindi sarà per noi emozionante correre di fronte ad un così caloroso pubblico. Sono sicuro che i tanti fans non lasceranno il circuito delusi, e forse avremo davvero di che divertirci a Shanghai. L’obiettivo consisterà nel restare concentrati sulla gara godendoci le sensazioni che soltanto la guida di una F.1 sa regalare”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Costretto al ritiro nelle prime fasi del Gran Premio della Malesia a causa di un problema ad un dado ruota, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/michaell.jpg Michael Schumacher esprime fiducia in vista di Shanghai: “Mi aspetto di migliorare passo dopo passo”