Per la Mercedes questo sabato è stata una giornata storica, perché dopo 57 anni una vettura della Casa di Stoccarda partirà dalla pole position. Tuttavia, grazie all’arretramento sullo schieramento di Lewis Hamilton, la festa è stata completa, poiché al fianco di Nico Rosberg scatterà il compagno di scuderia Michael Schumacher, che non raggiungeva un piazzamento così prestigioso in prova dal Gran Premio del Giappone del 2006.

Schumi, sebbene battuto di oltre mezzo secondo dal compagno di box, è chiaramente soddisfatto: “Questa è una giornata davvero speciale per il nostro team della Mercedes-Benz, avendo due Frecce d’Argento che partiranno dalla 1° fila del Gran Premio di Cina – ha spiegato ai microfoni – È un grande risultato, e sono molto felice per tutti. Congratulazioni a Nico, ha raggiunto la sua prima pole position con un giro favoloso. Posso facilmente ammettere che ha svolto il miglior lavoro oggi, e sono contento per lui. Sono egualmente felice per Norbert (Haug, ndr), Ross (Brawn, ndr) e tutti i ragazzi qui in pista e quelli a Brackley e Brixworth, che hanno dovuto aspettare un bel po’ di tempo ed essere così pazienti”.

Un elogio quindi dedicato all’intera struttura, che ha saputo riscattarsi dopo un 2011 negativo: “Possiamo solamente complimentarci per il loro duro lavoro – ha aggiunto alla fine – Un grande ringraziamento alla Daimler per averci sempre supportato; stiamo facendo tutto quel che possiamo per portare il nome della Mercedes-Benz al vertice, dove gli spetta. Per quanto mi riguarda, sono altrettanto contento, e ovviamente la mia ambizione per la gara è di rimanere dove siamo adesso. Ma domani sarà un’altra storia, anche se in termini di set-up abbiamo preparato la vettura principalmente per la corsa. Cercheremo sicuramente di mostrare una bella performance, e non ne vedo l’ora”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Per la Mercedes questo sabato è stata una giornata storica, perché dopo 57 anni una vettura della Casa di Stoccarda […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-130412-schumacher.jpg Michael Schumacher elogia la Mercedes: “Un grosso ringraziamento a tutti”