Rimasto ieri escluso dalla Q3, Michael Schumacher ha trovato oggi un parziale riscatto, chiudendo al 9° posto la gara di Sepang. Il pilota tedesco ha ottenuto così i primi punti del 2011 dopo la deludente apertura di Melbourne.

“Questa volta non ci sono stati inconvenienti. La corsa è stata persino divertente nel finale, ma anche ricca di alti e bassi. Sono partito abbastanza bene e da lì ho dovuto pensare soprattutto a gestire le gomme”, spiega l’alfiere della Mercedes GP.

“Probabilmente non potevamo aspettarci più di così, e senza dubbio dobbiamo lavorare per trovare un ritmo migliore: non siamo dove vogliamo essere”, prosegue Schumacher, conscio che il gap dalla vetta è ancora consistente. “Siamo coscienti di tutto ciò e pronti a mettercela tutta. Possiamo dire di essere abbastanza competitivi sul giro secco, bisogna però concentrarsi sul passo-gara”.


Stop&Go Communcation

Rimasto ieri escluso dalla Q3, Michael Schumacher ha trovato oggi un parziale riscatto, chiudendo al 9° posto la gara di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-100411-05.jpg Michael Schumacher dopo il 9° posto: “Miglioriamo il passo gara”