Già proiettato verso il 2011, il sette volte campione del mondo Michael Schumacher si è detto soddisfatto di esser tornato, a 41 anni suonati, al volante di una F1. A dispetto di una stagione vissuta tra alti e bassi e decisamente sotto le aspettative (ben 70 i punti che ha accusato di ritardo dal compagno Rosberg), Kaiser Schumacher è convinto di aver fatto la giusta scelta.

“In monoposto mi diverto ancora” – ha dichiarato il ragazzo di Kerpen alla CNN – “sento di aver fatto la cosa giusta. E’ vero, ho messo in discussione la mia reputazione, ma sto bene con me stesso, quindi reputo che non avrei potuto fare cosa migliore che tornare”.

In Formula 1 dal 1991 Schumy ha ammesso che si sarebbe aspettato un ritorno diverso, magari non vincente, ma non certo così deludente. Per il prossimo anno Michael ha però promesso battaglia, giurando di fare il massimo per tornare ai livelli che gli competono.

“Sto lavorando al massimo per tornare a livelli molto più alti” – ha chiuso Schumacher – “il mio ridebutto, se tale possiamo definirlo, non è stato certo come lo immaginavo, ma la Mercedes è un grande team, sono certo che il 2011 sarà ricco di soddisfazioni per me e per la squadra”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Già proiettato verso il 2011, il sette volte campione del mondo Michael Schumacher si è detto soddisfatto di esser tornato, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Schumy_13_121.jpg Michael Schumacher contento di esser tornato alle corse: “Mi sento bene, è stata la scelta giusta”