Michael Schumacher è ansioso di tornare a indossare tuta e casco: un problema tecnico in Australia gli ha negato la possibilità di ottenere un bel piazzamento nella prima gara della stagione, ma c’è la fiducia in una Mercedes apparsa molto più competitiva.

Per questo il pilota tedesco, alla vigilia dell’appuntamento di Sepang, racconta: “Vado in Malesia con un grande senso di attesa. A Melbourne abbiamo visto che la nostra macchina può permetterci di stare nel gruppo di vertice”.

Il sette volte iridato, vincitore a Kuala Lumpur in tre occasioni (2000, 2001 e 2004 con la Ferrari), è però alla ricerca di altre conferme: “Ovviamente non abbiamo dimenticato che la pista di Melbourne è poco rappresentativa dei veri valori in campo, ma in ogni caso la vettura mi dà buone sensazioni per il proseguimento del campionato. Questo week-end sarà interessante per tutti, perché offrirà le prime indicazioni sui reali rapporti di forza fra le squadre”.

“Il Gran Premio della Malesia è sempre divertente per piloti e ingegneri”, sostiene Schumi, “e in generale è una sfida impegnativa sotto ogni punto di vista. Non vedo l’ora di cominciare”.


Stop&Go Communcation

Michael Schumacher è ansioso di tornare a indossare tuta e casco: un problema tecnico in Australia gli ha negato la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-210312-05.jpg Michael Schumacher: “Buone sensazioni per il resto del campionato”