In attesa di scoprire quello che sarà il suo futuro (la Bild anticipa che la Mercedes gli avrebbe proposto il rinnovo del contratto per il 2013), Michael Schumacher guarda all’immediato: la prossima tappa del Mondiale è quella sotto i riflettori di Singapore.

L’alfiere della Mercedes arriva qui dopo il 6° posto al Gran Premio d’Italia, in cui ha dimostrato senza dubbio di avere ancora notevole grinta e determinazione.

“Dopo un positivo weekend a Monza, abbiamo buone aspettative”, ha confermato il sette volte iridato. “Non vedo l’ora”.

“Quello di Singapore è un evento unico sotto molti aspetti: il circuito in sé, la città, il guidare al buio. Inizialmente tutto sembra più rilassato per il fatto di correre di notte, ma ovviamente così”, avverte Schumi. “In realtà è molto difficile mantenersi gli orari europei e i giusti bioritmi per essere al meglio in gara. Il percorso è piuttosto esigente a livello tecnico e mettere insieme il giro perfetto è una bella sfida”.

Le due precedenti apparizioni del tedesco a Marina Bay non sono peraltro state molto fortunate: un 13° posto nel 2010, un ritiro dodici mesi fa.


Stop&Go Communcation

In attesa di scoprire quello che sarà il suo futuro (la Bild anticipa che la Mercedes gli avrebbe proposto il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-140912-02.jpg Michael Schumacher: “Buone aspettative per Singapore”