Michael Schumacher ha concluso con un punticino un weekend molto difficile a Sakhir. Il tedesco, dopo essersi qualificato in 17° posizione per la retrocessione di Pastor Maldonado, a sua volta ha subito una penalizzazione di 5 posti per la sostituzione del cambio. La corsa a quel punto è stata fortemente in salita e grazie alla perseveranza di chi non vuole mollare ha saputo entrare nel finale nella top ten.

Lo stesso Schumi ha sorriso dinanzi al piazzamento che ha saputo raccogliere: “Considerando dove ho cominciato la corsa, è positivo che abbia potuto combattere sino alla 10° piazza, totalizzare un punto e finire una corsa sull’asciutto questa stagione – ha spiegato ai giornalisti – Le gomme ovviamente hanno giocato una grossa parte nella corsa, ed in queste condizioni abbiamo dovuto adattare il nostro stile di guida per preservare gli pneumatici”.

Comunque Michael crede nel potenziale della monoposto e punta in alto: “Sarà bello avere del tempo ora prima di Barcellona per risolvere alcuni problemi e preparare i nostri aggiornamenti per i giorni di test al Mugello – ha aggiunto al termine – Il prossimo weekend comincia il DTM a Hockenheim e non vedo l’ora di compiere la mia prima visita ad una corsa DTM dopo oltre 20 anni”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Michael Schumacher ha concluso con un punticino un weekend molto difficile a Sakhir. Il tedesco, dopo essersi qualificato in 17° […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-230412-schumacher.jpg Michael Schumacher artiglia un punto: “Positivo che abbia lottato per il 10° posto”