Non si può certo dire che manchi la grinta a Michael Schumacher: il pilota tedesco, tornato lo scorso anno a correre in Formula 1, potrebbe contemplare la possibilità di proseguire la carriera anche oltre il 2012, quando scadrà l’attuale contratto (triennale) con la Mercedes.

Nel 2013 il sette volte iridato avrà raggiunto le 44 primavere, ma il direttore sportivo Norbert Haug non ha escluso una permanenza “se Michael lo volesse e se ci potessimo accordare a livello economico”.

Anche Sabine Kehm, addetta stampa dell’ex ferrarista, ha confermato questa suggestiva ipotesi alla Bild: “Ovviamente siamo aperti a discuterne, perché ci troviamo molto bene in questa squadra. Michael è motivatissimo ed è in grado di dare ancora tanto alla F1”.

Johannes Peil, medico di fiducia di Schumi, ha poi sottolineato: “È così allenato che potrebbe guidare anche a 50 anni”.

Il pacchetto di aggiornamenti introdotto sulla vettura a Barcellona, nei test della scorsa settimana, sembra intanto aver ridato slancio alle quotazioni della Mercedes per il Mondiale che sta per cominciare. Nella giornata di venerdì Schumacher si è tolto pure lo sfizio di realizzare il miglior tempo. “È stata una settimana positiva e siamo sicuramente soddisfatti della nostra situazione in vista del primo Gran Premio”, ha commentato.


Stop&Go Communcation

Non si può certo dire che manchi la grinta a Michael Schumacher: il pilota tedesco, tornato lo scorso anno a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-140311-03-1024x682.jpg Michael Schumacher ancora in F1 dopo il 2012?