Michael Schumacher, per il secondo weekend consecutivo, non è riuscito a superare la tagliola della Q2 a bordo della sua Mercedes, rimanendo confinato all’11° posizione. Una nuova delusione per il sette volte Campione del Mondo tedesco, che vede così confermate le difficoltà già denotate a Melbourne nel primo appuntamento stagionale.

Schumacher, che sperava di avere un avvio di 2011 decisamente migliore, cerca di spiegare i problemi che ha subito: “Oggi abbiamo avuto varie difficoltà con l’attivazione dell’ala mobile e sfortunatamente questo ha compromesso il mio ultimo tentativo nella Q2 – ha dichiarato sconsolato – La macchina è divenuta difficile da guidare ed è un vero peccato perché stava lavorando molto bene nei turni precedenti”.

Adesso tutta l’attenzione è focalizzata verso la gara di domani, nella quale l’alfiere della Mercedes GP proverà a rimontare alcune posizioni: “Ora dobbiamo concentrarci assolutamente per la corsa che affrontiamo con la ferma idea che qualsiasi cosa potrà avvenire”, ha analizzato in conclusione.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Michael Schumacher, per il secondo weekend consecutivo, non è riuscito a superare la tagliola della Q2 a bordo della sua […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-09042011-schumi-malesia.jpg Michael Schumacher: “Abbiamo avuto difficoltà con l’ala mobile”