Sfruttando la penalità che farà retrocedere Mark Webber di 5 posizioni sulla griglia di partenza, Michael Schumacher partirà dalla 3° posizione nel Gran Premio di domani. Dinanzi ai suoi tifosi connazionali, il sette volte Campione del Mondo ha rischiato di venir eliminato durante la Q1, salvandosi per il rotto della cuffia, per poi esaltarsi sotto il bagnato, come ai bei tempi.

Schumi in effetti ha tirato un bel sospiro di sollievo dopo nel paddock: “Questo è un bel modo di cominciare il GP di Germania – ha ammesso – Ci aspettavamo una posizione fra la 5° e la 7° in griglia, quindi 4° in prova, che diverrà 3° posto domani, è ancora meglio. Naturalmente sono felice particolarmente per tutti i colleghi della Mercedes sulle tribune: ci supportano tutto l’anno e volevamo restituirgli qualcosa”.

Michael analizza qualche aspetto delle qualifiche, per poi passare alla corsa: “In ogni caso possiamo essere soddisfatti del risultato – ha dichiarato in seguito – Forse sarebbe stato ancora meglio cambiare un nuovo set di gomme proprio alla fine, ma non penso avremmo potuto fare molto di più oggi. Ora dobbiamo concentrarci completamente sulla gara di domani. Sappiamo che dovrebbe essere asciutto e dovremmo essere più competitivi qui di quanto non lo siamo stati a Silverstone”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Sfruttando la penalità che farà retrocedere Mark Webber di 5 posizioni sulla griglia di partenza, Michael Schumacher partirà dalla 3° […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-210712-schumacher.jpg Michael Schumacher, 3° con qualche rischio: “Un bel modo di iniziare questo GP”