Roberto Merhi ha le idee chiare per il prossimo anno e preferirebbe correre in GP3 che essere il terzo pilota di una squadra di Formula 1.

Lo spagnolo ha davanti a sé un futuro molto incerto e in queste ultime gare – tranne Sochi – è stato sostituito da Alexander Rossi e lo rivedremo solamente nell’ultimo Gran Premio della stagione ad Abu Dhabi.

Il 24enne ha messo le cose in chiaro riguardo la prossima stagione e non vuole diventare il pilota di riserva ex Marussia o di un altro team della massima formula: “Per me è davvero noioso presentarmi in circuito e non guidare” ha detto ad Autosport. “Preferirei guidare una vettura di GP3 piuttosto che essere un terzo pilota in Formula 1 e non guidare perché è molto più divertente. Almeno si guida”.

Con l’arrivo di un nuovo telaio, della nuova motorizzazione Mercedes e del cambio Williams, Merhi riconosce che sarebbe un bel passo avanti e non disdegnerebbe un sedile per il 2016.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Roberto Merhi ha le idee chiare per il prossimo anno e preferirebbe correre in GP3 che essere il terzo pilota […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/f1-merhi-manor-22102015-1.jpg Merhi: “preferisco correre in GP3 che essere un terzo pilota in Formula 1”