Dopo una lotta senza esclusione di colpi, Hamilton e Rosberg hanno portato a casa la seconda doppietta consecutiva.

Un dominio, quello visto a Sakhir, che potrebbe ben presto ammazzare il campionato; a godere di più, ovviamente è il vincitore Lewis Hamilton: “Che giornata incredibile! È stata una gara davvero dura, sono felice di esserne uscito con la vittoria; era da molto tempo che non mi capitava una corsa così. Sapevo di dover partire bene, andare in testa alla prima curva è stato fondamentale; Nico ha guidato benissimo e, in tutta onestà, aveva un passo migliore del mio, ma sono riuscito a resistere. Tagliare il traguardo è stata una liberazione, correre contro il tuo compagno di squadra mette molta pressione, entrambi sapevamo di dover portare a casa le macchine e i punti per la squadra; la doppietta è una fantastico risultato”.

Uscito battuto dalla battaglia interna, Nico Rosberg conserva comunque il primato in classifica: “È stata una grande battaglia con Lewis, questo è il tipo di gare per cui sono in Formula 1, amo correre come oggi. Ovviamente sono deluso per essere arrivato secondo, ma ho dato tutto e semplicemente non è bastato, lui ha difeso molto bene la sua posizione. La strategia era buona, cambiarla dopo il primo stint è stata una decisione presa con la squadra; mi ha rallentato un po’, ma mi ha dato l’opportunità di attaccare Lewis alla fine con le gomme option. Non vedo l’ora di andare in Cina, là voglio vincere”.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

Doppietta e grande lotta in famiglia fra Hamilton e Rosberg, che a Sakhir hanno fatto gara a parte.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/Mercedes05.jpg Mercedes, in Bahrain annichilita la concorrenza