Oltre alle varie smentite sulle voci di un suo ritiro al termine di questa stagione, Michael Schumacher ha voluto parlare anche del futuro della Mercedes e delle difficoltà che sta attraversando la scuderia per disporre di una monoposto competitiva. Infatti se a inizio stagione la monoposto poteva anche aspirare al podio, ora il risultato massimo possibile appare un misero 7° posto.

Il sette volte Campione del Mondo mette già le mani avanti, mostrandosi dubbioso a proposito del nuovo progetto: “Sarebbe presuntuoso se uno si aspettasse che noi possiamo lottare per il Titolo del prossimo anno, ha dichiarato in Germania senza voler illudere nessuno.

Della stessa idea è il Direttore del reparto competizioni Norbert Haug: “In circostanze normali, non passi dal quarto al primo posto con un solo salto”. Tuttavia la scuderia ha la pazienza per poter aspettare, secondo il Capo del gruppo di ricerca Thomas Weber: “Daremo al team il tempo necessario perché si raggiunga il vertice”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Oltre alle varie smentite sulle voci di un suo ritiro al termine di questa stagione, Michael Schumacher ha voluto parlare […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-150811-mercedes.jpg Mercedes convinta che anche il Titolo 2012 sia un obiettivo difficile