Week-end abbastanza soddisfacente per la Toyota. Dopo la squalifica imposta nel Sabato, il team giapponese ha risposto nel migliore dei modi piazzando le proprie vetture, partite ultime dalla pit-line, in 3° ed in 5° posizione. Purtroppo però, il bellissimo podio conquistato da Jarno Trulli è stato annullato a causa di un incomprensione avuta con Lewis Hamilton durante il regime di safety car nelle fasi finali di gara. Il pilota pescarese è stato penalizzato di 25 secondi, vedendosi relegato in 12° posizione fuori dai punti. Bruttissimo modo di concludere un gran premio stupendo, in rimonta, ricco di sorpassi. A consolare i vertici di Colonia c’è la 5° posizione (divenuta 4° a discapito dell’italiano) di Timo Glock. Il pilota tedesco, pur non riuscendo  ad eguagliare il ritmo del proprio compagno di squadra, si è reso protagonista di un’esaltante rimonta.

“Non so dirvi quanto io sia deluso dopo questa penalizzazione. Dopo l’entrata in pista della safety car, Hamilton ha rallentato in maniera anomala, non ho potuto fare altro che sorpassarlo, pensando che avesse problemi. Ringrazio la squadra per l’incredibile lavoro svolto questi giorni e quest’inverno. Il fatto che siamo stati in grado di combattere per il podio partendo dall’ultima posizione, la dice lunga su quanto siamo competitivi al momento” – ha dichiarato Trulli.

Soddisfazione invece per il pilota tedesco: “Sono molto felice per il 4° posto, ma allo stesso tempo mi dispiace per Jarno. Siamo davvero competitivi, il fatto che abbiamo conquistato il podio partendo dall’ultima fila la dice lunga. Devo ringraziare tutto il team per il lavoro effettuato quest’inverno. Purtroppo per me sono rimasto per molti giri attaccato alla Renault di Alonso non riuscendolo a sorpassare nonostante fossi molto più veloce. Sono comunque soddisfatto”.

Disappunto per il team principal Tadashi Yamashina: “E’ davvero frustrante concludere così la giornata! Dopo la squalifica di ieri abbiamo risposto alla grande ottenendo un ottimo podio e dimostrando a tutti che le prestazioni delle nostre vetture sono genuine. Abbiamo presentato un ricorso per la penalizzazione di Jarno e intendiamo andare fino in fondo alla questione”.

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Week-end abbastanza soddisfacente per la Toyota. Dopo la squalifica imposta nel Sabato, il team giapponese ha risposto nel migliore dei […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/002_GPAURC-SN001-09-HighRes.jpg Melbourne – Report Toyota: Disappunto per la penalizzazione