Quella che sembrava essere soltanto un’impressione durante i test invernali si è invece confermata nel cittadino di Melbourne: la VJM02 rappresenta un importante passo in avanti rispetto alla monoposto dell’anno scorso. I risultati delle qualifiche non sono stati esaltanti, ma oggi in gara la vettura del team indiano ha dimostrato di poter reggere bene il ritmo delle scuderie da medio-bassa classifica confermando l’avvenuta crescita della squadra, che quest’anno non sarà destinata ad occupare, per lo meno non sempre, le ultime due posizioni dello schieramento. Grazie alla penalizzazione di Trulli le monoposto motorizzate Mercedes si sono classificate in 9° (Adrian Sutil) ed 11° (Giancarlo Fisichella) posizione, ad un passo dal primo punto.

“Come avevo previsto è stata una gara molto emozionante! Ho avuto una buona partenza, purtroppo però alla prima curva non sono riuscito ad evitare la Red Bull di Webber, quasi ferma in mezzo alla pista. Ho danneggiato la vettura e sono precipitato dietro a tutti. Ho tentato di rimontare ma sfortunatamente ho perso molto tempo dietro la BMW di Heidfeld. Ero più veloce ma non ho trovato il sorpasso. Per il resto la vettura mi è sembrata molto perforante rispetto agli standard abituali dell’anno scorso, quindi penso ci possiamo ritenere soddisfatti” – ha dichiarato il pilota tedesco.

Deluso è apparso invece l’ex pilota della Renault: “Sono molto dispiaciuto per l’errore che ho commesso nei box. Mi sono confuso perché l’anno scorso avevamo l’ultima piazzola mentre questa stagione occupiamo la penultima. Penso che in questa occasione  mi sono giocato l’8° posizione a favore di Bourdais. Comunque questa gara in generale è stata positiva, la vettura è in grado di competere con le altre e siamo fiduciosi per la Malesia”.

Entusiasmo e gioia per il team principal Vijay Mallya: “Sono contentissimo del risultato ottenuto oggi! Tenendo conto del ritardo con cui la vettura è stata realizzata, arrivare 9° è una prestazione eccezionale. La vettura è competitiva e dalle prossime gare punteremo sul serio a prendere punti”.

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Quella che sembrava essere soltanto un’impressione durante i test invernali si è invece confermata nel cittadino di Melbourne: la VJM02 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/d09aus2563.jpg Melbourne – Report Force India: Entusiasmo per Mallya