Stoffel Vandoorne è consapevole di essere l’oggetto dell’interesse di diversi team all’interno del Circus della Formula 1, ma ha espresso di nuovo la sua ambizione di correre, da titolare, al volante della McLaren nella prossima stagione.

Il terzo pilota della McLaren ha marcato un punto in questa stagione, conquistato nel Gran Premio del Bahrain dove ha sostituito il titolare Fernando Alonso, infortunatosi a seguito dello spaventoso incidente in Australia. Da ricordare che quello di Vandoorne è stato il primo punto conquistato dal team di Woking in questo mondiale.

Nonostante abbia avuto poco preavviso da parte della McLaren (Vandoorne era impegnato a testare la Super Formula) il 24enne belga ha superato alla grande la prova, giungendo al traguardo in decima posizione.

Dopo questo primo assaggio di Formula 1, Stoffel si è dimostrato, ovviamente, desideroso di ottenere un sedile da titolare a bordo della McLaren per il 2017, ma ha ammesso che potrebbe intraprendere anche altre strade al di fuori della McLaren:”C’è un interessamento nei miei confronti, è normale” ha affermato Vandoorne “ma mi sento felice di essere alla McLaren. Ho un contratto qui e il mio obiettivo è di essere sulla griglia da titolare il prossimo anno”.

Matteo Ferrera


Stop&Go Communcation

Stoffel Vandoorne è consapevole di essere l’oggetto dell’interesse di diversi team all’interno del Circus della Formula 1, ma ha espresso […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/05/f1-vandoorne-mclaren-13052016-1-1024x683.jpg McLaren, Vandoorne: “Normale l’interessamento nei miei confronti”