Avvertito neanche troppo velatamente in merito alla possibilità di perdere il posto in McLaren al termine del Mondiale 2009, il finlandese Heikki Kovalainen, buon quarto all’arrivo nel Gran Premio d’Europa svoltosi domenica scorsa sul circuito cittadino di Valencia, dovrà mostrare ulteriori segni di miglioramento nelle prossime gare, al fine di evitare il sempre più probabile ingaggio di Nico Rosberg, indicato negli ultimi giorni come il nuovo compagno di squadra del britannico Lewis Hamilton a partire dal 2010 . 

A Valencia Heikki ha capito di dover aumentare il suo rendimento – ha spiegato il team principal Martin Whitmarsh – durante tutto il week-end ha fatto un buon lavoro, ma ad essere onesti il ritmo di gara non si può ancora definire sufficiente. Il discorso è molto semplice: dopo il primo pit-stop non si è dimostrato abbastanza veloce per poter concludere sul podio, quindi sarà suo compito lavorare in questa direzione nell’ultima parte del campionato”. 

Secondo l’opinione di Whitmarsh, Kovalainen può essere orgoglioso del risultato conseguito nel Gran Premio d’Europa, ma deve curare maggiormente l’approccio per quanto concerne la delicata impostazione del passo gara: “Heikki ha colto un positivo quarto posto, ciononostante deve puntare a mantenere alta la concentrazione in ogni stint, in modo da non regalare nulla agli avversari”. 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Avvertito neanche troppo velatamente in merito alla possibilità di perdere il posto in McLaren al termine del Mondiale 2009, il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/koval2.jpg McLaren si aspetta ulteriori miglioramenti da Heikki Kovalainen nel prosieguo di stagione