Comprensibilmente galvanizzati dallo strepitoso successo di Lewis Hamilton nel Gran Premio d’Ungheria tenutosi come di consueto sull’insidioso toboga di Budapest, i vertici della McLaren hanno fatto sapere di avere tutte le intenzioni di continuare a proporre sviluppi sulla MP4-24 nelle prossime gare, con l’obiettivo dichiarato di gettare basi solide in merito al progetto della monoposto 2010.  

Adesso abbiamo ben chiaro quel che dobbiamo fare – ha spiegato il team principal Martin Whitmarsh – il nostro obiettivo è definito, si tratta solo di progredire Gran Premio dopo Gran Premio. Non interromperemo certo ora lo sviluppo della MP4-24”. 

Secondo l’opinione di Whitmarsh, il lavoro svolto sulla vettura di quest’anno consentirà alla scuderia di Woking di non farsi trovare impreparata nell’assalto al titolo mondiale del 2010. “Vogliamo essere sicuri di essere pronti nella prossima stagione – ha confermato Whitmarsh – diversi parametri cambieranno, ma in ogni caso il divieto di effettuare rifornimenti non influirà sul pacchetto aerodinamico. Non dobbiamo in ogni caso sederci sugli allori per poterci inserire tra i protagonisti l’anno venturo”. 

Il fatto che la maggior parte delle altre squadre abbia già sensibilmente ridotto il ritmo degli sviluppi, non convince Whitmarsh a fare altrettanto: “Molte scuderie avversarie stanno già pensando al 2010, quindi è compito della McLaren cercare di trarre il massimo sin da ora. Quest’anno siamo riusciti a proporre modifiche significative sulla distribuzione dei pesi, abbiamo anche cambiato la nostra mentalità di approccio ai Gran Premi, ma i risultati alla fine si sono visti”.  

Il manager britannico rivela di sentirsi particolarmente orgoglioso di far parte del team McLaren: “Avere la possibilità di salire sul podio insieme al tuo pilota è qualcosa di fantastico. Sono orgoglioso di essere un membro della squadra, e mi fa piacere registrare il grande impegno profuso da tutto il team. A Budapest i nostri sforzi sono stati ripagati”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Comprensibilmente galvanizzati dallo strepitoso successo di Lewis Hamilton nel Gran Premio d’Ungheria tenutosi come di consueto sull’insidioso toboga di Budapest, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/whitmarsh-hamilton.jpg McLaren continuerà gli sviluppi in attesa di un 2010 da protagonista