Il proprietario della Red Bull Dietrich Mateschtiz si è scagliato contro la nuova Formula 1.

Il magnate austriaco non accetta il peso che la politica ha acquisito nello sport, sostenendo che questo è addirittura più potente di quanto non sia in finanza.

“I motivi della nostra permanenza in F1 non sono economici” ha commentato Mateschitz. “Piuttosto sono sportivi e politici, ma qui c’è un limite di tolleranza che va rispettato”.

“La nuova formula non mi piace, i piloti sono portati a cercare il record sul consumo piuttosto che sul giro. Il caso Ricciardo? Abbiamo ragione noi; i sensori FIA sbagliano sin dall’inizio dei test!” ha concluso.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Dietrich Mateschitz non è d’accordo con la piega presa dalla Formula 1 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/477191357KR00539_Australian1-1024x682.jpg Mateschitz contro la nuova F1: “A tutto c’è un limite..”