Nelle passate settimane più voci hanno accostato Lewis Hamilton alla Red Bull per il futuro prossimo, con la possibilità di creare una corazzata giovane e fortissima composta dall’inglese e da Sebastian Vettel. L’idea suggestiva sicuramente attrae il team austriaco, ma le problematiche per giungere ad un accordo del genere non sono irrilevanti, compresa la presenza della McLaren che non vuole certamente privarsi del suo pupillo.

A proposito della questione, il Team Principal della McLaren Martin Whitmarsh parla chiaro: “Lewis ha una lunga carriera di fronte a sé e penso sia intelligente abbastanza per comprendere che l’ambiente che ha qui è buono e gioca a favore dei suoi punti di forza –  ha dichiarato al Daily Mail – Lewis ha chiarito di voler rimanere nel team ed io gli ho reso palese che voglio rimanga con noi”.

Dunque pare non ci sia fretta per la firma del nuovo contratto. Piuttosto Whitmarsh è focalizzato sulla stagione in corso: “Mentre uscivo dal circuito di Shanghai, mi sentivo orgoglioso del team – ha continuato nell’analisi – Le Red Bull sono forti, ma le abbiamo battute e le batteremo ancora quest’anno. Tuttavia, fino a quando non raggiungerò un Campionato del Mondo (come Team Principal, ndr), non sarò soddisfatto”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Nelle passate settimane più voci hanno accostato Lewis Hamilton alla Red Bull per il futuro prossimo, con la possibilità di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-260411-whitmarsh-cina.jpg Martin Whitmarsh: “Lewis Hamilton vuole rimanere in McLaren”