Mark Webber potrebbe concludere la sua carriera in Red Bull, nonostante gli screzi avuti col team nel 2010 a causa di un presunto trattamento di favore riservato a Sebastian Vettel. L’australiano, a 34 anni suonati, non ha la minima intenzione di lasciare le corse ed è determinato a restare in Formula 1 ad alti livelli.

“Quello che sento è che voglio continuare ancora per molto” – ha rivelato Mark al mensile F1 Racing – “qualsiasi pilota in forma non sognerebbe mai di lasciare la Formula 1. Con la Red Bull mi trovo davvero bene; è vero, l’anno scorso abbiamo avuto qualche incomprensione, ma avere due piloti che guidano come abbiamo fatto io e Sebastian nella scorsa stagione è una sensazione unica. Spero di poter continuare a lungo con loro, sanno bene con quanta serietà e con quanto ardore scendo in pista”.

E come più volte ha fatto il suo team-mate, Webber non si è lasciato sfuggire un commento sulla Ferrari relativo alle voci che giravano nel paddock sul finire della scorsa stagione di un ipotetico trasferimento a Maranello, posto in grado di attirare qualsiasi pilota.

“Guidare quelle monoposto rosse” – ha chiuso – “ha sempre suscitato in me un’attrazione quasi romantica…”.

Andrea Carrato 


Stop&Go Communcation

Mark Webber potrebbe concludere la sua carriera in Red Bull, nonostante gli screzi avuti col team nel 2010 a causa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Webber_03_03.jpg Mark Webber resterà in Red Bull fino a fine carriera?