“La Ferrari è sempre qualcosa di speciale”. Questa frase pronunciata da Mark Webber durante il week-end di Montreal sta facendo pensare che l’australiano stia preparando il terreno per un approdo a Maranello nel 2012, in sostituzione di Felipe Massa.

In realtà sembra decisamente presto per sbilanciarsi, visto che lo stesso Webber ha lasciato intendere apertamente di preferire la permanenza in Red Bull: “Per me ha più senso rimanere qui. Mi trovo bene, sono felice del rapporto che ho con i ragazzi della squadra, i meccanici, con tutti insomma”.

Webber dovrà però discutere il rinnovo del contratto, mentre il compagno Sebastian Vettel (con il quale il feeling non è notoriamente idilliaco) ha già prolungato fino al 2014. “Decideremo nei prossimi mesi, non c’è fretta”, ha sottolineato il 34enne di Queanbeyan.

Lo stesso Christian Horner, team principal della compagine angloaustriaca, ha più volte fatto capire che la firma di un nuovo accordo con Webber sarebbe soltanto una formalità. In estate se ne capirà di più, forse.


Stop&Go Communcation

“La Ferrari è sempre qualcosa di speciale”. Questa frase pronunciata da Mark Webber durante il week-end di Montreal sta facendo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-160611-05.jpg Mark Webber: “La Ferrari è speciale, ma ha più senso rimanere in Red Bull”