Un Mark Webber particolarmente soddisfatto ha commentato il terzo posto ottenuto nel Gran Premio del Canada, in cui è stato protagonista di una bella rimonta dopo il contatto iniziale con Lewis Hamilton, e di uno spettacolare duello nel finale con Michael Schumacher per la conquista del podio.

“È stata una gara ricca di eventi. Dopo il contatto ho dovuto compiere diversi sorpassi, per recuperare le posizioni perse. Dopo la bandiera rossa le condizioni del tracciato non erano troppo difficili, anche se fuori dalla traiettoria ideale era molto scivoloso.  Quando ho dovuto effettuare i sorpassi su Michael (Schumacher, ndr) e Nick (Heidfeld, ndr), tutto è stato più difficile perché sono ragazzi esperti che sanno quello fanno“, ha raccontato l’australiano della Red Bull.

“Subito dopo ho deciso di tentare la fortuna e passare alle gomme slick. Sono stato contento di vedere che non tutti immediatamente mi hanno seguito, così ho avuto due giri a disposizione per recuperare secondi e riportarmi nei giochi per il podio. Poi è stata una lotta fantastica con Michael, ma quando è arrivato Jenson Button, che stava letteralmente volando, non c’è stato nulla da fare. Il risultato di questa gara porta un sacco di punti per me e la squadra, sono abbastanza contento”.

Andrea D’India


Stop&Go Communcation

Un Mark Webber particolarmente soddisfatto ha commentato il terzo posto ottenuto nel Gran Premio del Canada, in cui è stato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-130611-09.jpg Mark Webber: “Il terzo posto buon risultato per me e la squadra”