Notizia quasi shock quella emersa oggi su Mark Webber: il pilota australiano ha disputato le ultime quattro gare della stagione con una spalla rotta a causa di una caduta in mountain bike, conseguenza della scivolata di un amico che lo precedeva. L’alfiere della Red Bull si è infortunato a settembre, dopo il Gran Premio di Singapore.

Il fatto è stato riportato nel libro “Up front: A season to remember”, racconto ufficiale del 2010 vissuto da Webber, dove si può inoltre leggere che il tutto è stato tenuto all’oscuro di Christian Horner, direttore sportivo della squadra: soltanto il fisioterapista Roger Clearly e Gary Hartstein, il medico della FIA, ne erano a conoscenza, tanto che quest’ultimo ha effettuato delle iniezioni di cortisone durante i week-end di Suzuka e Yeongam.

La frattura di Webber viene definita “dello sciatore”: non è un trauma grave, ma è ostico per quanto riguarda il recupero e il trattamento. Per questo motivo il 34enne di Queanbeyan ha saltato i test di Abu Dhabi dedicati allo sviluppo delle coperture Pirelli, dovendo sottoporsi ad un intervento chirurgico. Inizialmente si credeva tuttavia che fosse stata programmata la rimozione di alcune placche metalliche inserite nella gamba rotta nel famoso incidente ciclistico in Tasmania, nel novembre del 2008.

“La domenica precedente la corsa in Giappone, sono andato per la prima volta in mountain bike dopo l’incidente di due anni fa”, ha raccontato Mark nel suo libro. “Ero insieme a un mio grande amico, che purtroppo è caduto proprio davanti a me… non potevo evitarlo! Suzuka è un circuito molto ostico, è stata una benedizione il meteo avverso e la possibilità di saltare le qualifiche del sabato a causa della pioggia. Per fortuna era andato tutto bene”.

Questa rivelazione aiuta certamente a rivalutare sotto un’altra luce l’opaco finale di campionato di Webber, che si trovava in testa al Mondiale al momento di questo imprevisto. Alla fine si è poi dovuto arrendere nella caccia all’iride, battuto dal compagno Sebastian Vettel e dal ferrarista Fernando Alonso.


Stop&Go Communcation

Notizia quasi shock quella emersa oggi su Mark Webber: il pilota australiano ha disputato le ultime quattro gare della stagione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-061210-01.jpg Mark Webber ha corso gli ultimi quattro Gran Premi con una spalla fratturata!