A differenza di quanto palesato a Melbourne, nel secondo appuntamento stagionale a Sepang i ruoli fra i piloti Red Bull sembrano essersi ribaltati, con Mark Webber veloce e sempre in prima posizione, mentre Sebastian Vettel relegato nelle retrovie a cercare di risalire la china. Una piccola rivincita per l’australiano che dopo le difficoltà nell’esordio stagionale qui intende fare bene.

Per Webber un venerdì vissuto sempre in prima posizione, sebbene lui stesso non voglia montarsi la testa: “Sembriamo a posto, ma è troppo presto per dirlo in un weekend di gara – ha sentenziato subito – Abbiamo fatto qualche simulazione sull’asciutto e la macchina si è comportata nel migliore dei modi. È affidabile e ciò è un punto a nostro favore”.

L’australiano ha inoltre lavorato sulle Pirelli per scoprire meglio il loro funzionamento, dal momento che a Melbourne ha sofferto proprio sotto questo aspetto: “Abbiamo testato tutte le gomme, comprese quelle nuove portate qui dalla Pirelli – ha messo in evidenza con soddisfazione – Qui è molto caldo. Dobbiamo guardare le informazioni raccolte oggi, ma finora la situazione per noi è buona”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

A differenza di quanto palesato a Melbourne, nel secondo appuntamento stagionale a Sepang i ruoli fra i piloti Red Bull […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-08042011-webber-malesia.jpg Mark Webber: “Finora la situazione per noi è buona”