Mark Webber si è detto molto deluso dalla sua prestazione, che lo ha proiettato in terza posizione in griglia staccato di ben 8 decimi dal compagno Sebastian Vettel.

“Non ho fatto un buon tempo sulla pista di casa” – ha affermato l’australiano – “la mia prestazione mi ha deluso. Sono davvero colpito dal gap così elevato con il mio team-mate. Oggi non è andata secondo i piani, ma la cosa importante è stata vedere il potenziale della vettura, incredibile tutto ciò che ha fatto il team”.

Mark Webber non ha escluso la possibilità di vincere davanti al pubblico di casa, pur se ha ammesso che partendo dalla seconda fila, avendo anche uno come Hamilton davanti, non sarà certo facile.

“Nulla è impossibile” – ha commentato il 34enne – “la stagione è lunghissima e domani, pur se non dovessi vincere, scendo in pista per ottenere il miglior risultato possibile”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Mark Webber si è detto molto deluso dalla sua prestazione, che lo ha proiettato in terza posizione in griglia staccato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Webber_26_03.jpg Mark Webber deluso dalle qualifiche: “Troppo gap con Sebastian”