Mark Webber a Shanghai ha raccolto nuovamente un 4° posto che lo ha portato ad un solo punto di distacco da Fernando Alonso in classifica, mentre il duo della McLaren è avanti solamente di qualche altro punto. Un avvio che mostra come l’australiano non intenda assolutamente ripetere la stagione vissuta nel 2011, con la volontà di combattere sino in fondo per il Titolo, nonostante una Red Bull inferiore rispetto a dodici mesi fa.

Ora Webber è già arrivato in Bahrain, con l’obiettivo di centrare il primo podio del 2012: “Non veniamo su questo circuito da due anni e l’ultima volta che ho corso sulla struttura corrente del tracciato è stato nel 2009 – ha spiegato ai media – Inoltre non siamo stati qui con le Pirelli ed il DRS, quindi sarà interessante vedere come andranno questi nuovi elementi; gli ingredienti ci sono tutti per un altro entusiasmante Gran Premio”.

Sicuramente un problema sarà la comprensione degli pneumatici, aspetto sul quale ha sofferto molto Mark la passata stagione: “Sarà importante comprendere le gomme velocemente ed hai bisogno di una buona velocità di punta e di una frenata stabile – ha terminato – È una gara calda, più calda di quel che è stato in Australia e Shanghai e molto simili alle temperature in Malesia. Sarebbe bello conquistare un podio prima di tornare in Europa”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Mark Webber a Shanghai ha raccolto nuovamente un 4° posto che lo ha portato ad un solo punto di distacco […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-190412-webber.jpg Mark Webber cerca gloria per domenica: “Sarebbe bello ottenere un podio”