Anche per Mark Webber il nuovissimo circuito di New Delhi è promosso. L’australiano ha ben figurato nelle prove libere di oggi, raccontando: “La mattinata è andata bene, il pomeriggio un po’ meno, ma ci rifaremo domani”.

Relativamente al parere sul faraonico tracciato indiano (ennesima creazione di Hermann Tilke), l’alfiere della Red Bull ha detto: “È una bella pista, ci sono tanti cambi di direzione rapidi e molte curve possono essere percorse in quinta marcia. La Curva 3 è unica, molto lenta ma in pendenza e con una elevazione notevole”.

“Pure la Curva 4 non è facilissima, e mi piacciono le due chicane veloci, sono divertenti”.

“Anche se la carreggiata è larga, l’asfalto fuori dalla traiettoria è abbastanza scivoloso… la maggioranza dei piloti seguirà la stessa linea”.


Stop&Go Communcation

Anche per Mark Webber il nuovissimo circuito di New Delhi è promosso. L’australiano ha ben figurato nelle prove libere di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-281011-06.jpg Mark Webber apprezza la pista di New Delhi dopo le libere di oggi