La corsa di Mark Webber è stata penalizzata dalla sostituzione del cambio nella mattinata di sabato che lo ha fatto retrocedere di 5 posizioni sulla griglia di partenza. L’australiano tuttavia non è riuscito a rimontare in corsa, confermando la posizione di partenza, dando la sensazione di essere rimasto imbottigliato nelle lotte di centro classifica senza poter mostrare in pieno il potenziale della Red Bull.

Il piazzamento di ieri mantiene Webber al 2° posto nella generale, ma Fernando Alonso allunga: “Non avevo il passo in gara e non ero veloce – ha ammesso con sincerità – Non potevo stare con le persone con le quali normalmente battaglio, dunque esamineremo il tutto e torneremo a Budapest. Sono dispiaciuto, poiché mi aspettavo di ottenere di più da questa corsa. Di solito le domeniche sono state ok per me, ma non in questo caso. Dopo il 1° giro non ero così male, ho passato Lewis (Hamilton, ndr) ma dopo quello mi stavo solamente difendendo. Questa è un pista completamente diversa da Silverstone, ma dobbiamo essere veloci in tutte le condizioni e oggi non lo eravamo per qualche motivo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La corsa di Mark Webber è stata penalizzata dalla sostituzione del cambio nella mattinata di sabato che lo ha fatto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-230712-webber.jpg Mark Webber 8° e deluso dalla sua Red Bull: “Non ero veloce”