Per la Williams l’ultimo weekend di gara a Silverstone, davanti ai propri tifosi, ha regalato una corsa dal gusto dolceamaro. Da una parte Bruno Senna ha concluso in zona punti andando ad artigliare un positivo 9° posto, dall’altra Pastor Maldonado è stato invece protagonista di un nuovo incidente, dopo quello di Valencia con Lewis Hamilton, che ha coinvolto Sergio Perez, sebbene in questa circostanza la manovra del venezuelano è sembrata un errore fortuito.

Dinanzi a queste considerazioni Mark Gillan, Capo delle Operazioni Ingegneristiche, ha provato a fornire la sua disamina: “In generale siamo stati ragionevolmente felici del passo della vettura ed entrambi i piloti hanno guidato bene in qualifica – ha messo in evidenza – Abbiamo avuto un buon inizio di gara e Bruno ha svolto un buon lavoro finendo 9°, nonostante un testacoda nel primo stint. Pastor sembrava a posto per alcuni punti ma sfortunatamente ha perso il controllo della macchina in frenata al giro 12 e ha colpito Perez, il che ha compromesso infine la gara di Pastor”.

Per quanto riguarda Senna, l’aspetto principale da migliorare è il giro secco in qualifica: “Bruno ha avuto una corsa positiva ed è stato particolarmente forte sia alla partenza sia nell’ultima porzione di gara quando stava lottando duramente per la 9° piazza – ha sottolineato Gillan – Continuiamo a lavorare con Bruno al simulatore e con il programma di gara per aiutarlo a ottimizzare il suo passo in qualifica e penso che lui possa prendere molti aspetti positivi da Silverstone in vista di Hockenheim. È stato sfortunato a non progredire nell’ultima sessione di qualifica quando il suo giro cronometrato caldo è stato fortemente compromesso dalle bandiere gialle”.

Infine a Silverstone la Williams sarà impegnata giovedì e venerdì nello Young Driver Test con Valtteri Bottas: “Il test di Silverstone è una prova di due giorni con i giovani, con il giovedì che saremo impegnati sul tracciato del Gran Premio e il venerdì sul circuito internazionale il quale, per coloro che non lo sanno, è effettivamente la seconda metà verso Sud della pista del Gran Premio – ha infine dichiarato Gillan – La Williams è molto fortunata ad avere un giovane tester con il talento e le aspettative che possiede Valtteri e di base vogliamo portarlo ad avere un buon passo durante queste due giornate”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Per la Williams l’ultimo weekend di gara a Silverstone, davanti ai propri tifosi, ha regalato una corsa dal gusto dolceamaro. […]

Mark Gillan ragiona sul GP d’Inghilterra: “Siamo stati comunque felici del passo”