Il pilota tedesco del team Mercedes ritorna in testa nella seconda sessione di prove libere a Singapore. Raikkonen chiude 2°, ma Red Bull spaventa sul passo gara

Mercedes torna a comando delle operazioni nella seconda sessione di prove libere: sotto le luci artificiali della notte di Singapore, Nico Rosberg scaccia subito via i fantasmi dell’incidente del pomeriggio andando ad ottenere la migliore prestazione assoluta di giornata.

Per il tedesco il crono di 1’44”152, ottenuto con gomme a mescola Ultra Soft nella simulazione di qualifica. Alle sue spalle però brilla la Ferrari di Kimi Raikkonen: il finlandese è apparso davvero efficace alla guida della SF15-T, andando a concludere in 1’44’427 a meno di tre decimi dal leader Rosberg.

Ferrari che torna almeno con una vettura davanti alle Red Bull di Verstappen e Ricciardo, fermi sul piede dell’1’44”5. Difficoltà invece per Sebastian Vettel: velocissimo in mattinata, il tedesco non si è detto soddisfatto con il set-up della vettura nel corso della serata, fermandosi ad oltre un secondo dalla vetta in 1’45”161.

Sesta piazza per una sorprendente Force India con Nico Hulkenberg in 1’45”161, mentre sorprende la settima piazza di Lewis Hamilton: il tre volte campione del mondo ha sofferto di un problema idraulico sulla sua Mercedes nel corso della simulazione di qualifica, essendo costretto poi al rientro ai box e alla chiusura anticipata della sessione.

Ancora in top ten la Toro Rosso con Carlos Sainz 8° in 1’45”507 e Kviat 10° in 1’46”029, mentre Fernando Alonso rientra in top ten con il crono di 1’45”779, valevole per la nona piazza.

Nella mezz’ora finale i team sono stati impegnati in long-run di simulazione gara, dove a brillare è stato senza dubbio il team Red Bull: Max Verstappen e Daniel Ricciardo hanno infatti imposto un ritmo di 4-5 decimi al giro più veloce rispetto a Ferrari e Mercedes, quest’ultima apparsa piuttosto in difficoltà nella gestione gomme.

Unico incidente di sessione quello occorso a Romain Grojsean. Il pilota francese del team Haas ha infatti perso il retrotreno in corrispondenza del curvone finale, danneggiando l’ala posteriore contro le barriere.


Prove Libere 2: 

POSDRIVERCARTIMEGAPLAPS
1Nico RosbergMercedes1m44.152s34
2Kimi RaikkonenFerrari1m44.427s0.275s34
3Max VerstappenRed Bull/Renault1m44.532s0.380s29
4Daniel RicciardoRed Bull/Renault1m44.557s0.405s26
5Sebastian VettelFerrari1m45.161s1.009s33
6Nico HulkenbergForce India/Mercedes1m45.182s1.030s35
7Lewis HamiltonMercedes1m45.275s1.123s10
8Carlos SainzToro Rosso/Ferrari1m45.507s1.355s33
9Fernando AlonsoMcLaren/Honda1m45.779s1.627s30
10Daniil KvyatToro Rosso/Ferrari1m46.029s1.877s35
11Sergio PerezForce India/Mercedes1m46.063s1.911s26
12Jenson ButtonMcLaren/Honda1m46.574s2.422s30
13Esteban GutierrezHaas/Ferrari1m46.727s2.575s36
14Felipe MassaWilliams/Mercedes1m46.856s2.704s30
15Valtteri BottasWilliams/Mercedes1m46.960s2.808s30
16Kevin MagnussenRenault1m47.161s3.009s30
17Jolyon PalmerRenault1m47.166s3.014s34
18Felipe NasrSauber/Ferrari1m47.531s3.379s29
19Romain GrosjeanHaas/Ferrari1m48.391s4.239s12
20Marcus EricssonSauber/Ferrari1m48.487s4.335s32
21Pascal WehrleinManor/Mercedes1m48.505s4.353s33
22Esteban OconManor/Mercedes1m48.823s4.671s29

 

Lorenzo Lucidi

Twitter: @LorenzoLucidi93


Stop&Go Communcation

Il pilota tedesco del team Mercedes ritorna in testa nella seconda sessione di prove libere a Singapore. Raikkonen chiude 2°, ma Red Bull spaventa sul passo gara

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/09/3be02e2f533aa1acd4b0b731cf97b631.jpg Marina Bay, Libere 2: Rosberg in testa, Raikkonen insegue!