A 17 giorni dal brutto incidente presso l’aeroporto di Duxford in occasione di un test aerodinamico per la Marussia nel quale ha perso l’occhio destro, Maria de Villota ha lasciato venerdì l’Addenbrooke’s Hospital a Cambridge per tornare direttamente in Spagna. A comunicare la bella notizia è stata la scuderia con un breve comunicato che molti appassionati si auguravano giungesse al più presto.

Il comunicato diramato è il seguente: “Durante le passate due settimane, Maria ha compiuto significativi progressi – si legge – I dintorni più confortevoli e familiari, più il supporto della sua ampia famiglia e degli amici, forniranno sicuramente un ambiente più accogliente nel quale Maria potrà cominciare la fase successiva del suo recupero. La Marussia F1 Team è rimasta in stretto contatto con il team medico all’Addenbrooke’s Hospital da quando Maria è stata dimessa e vorrebbe esprimere la sua gratitudine per le attenzioni e le cure rimarcabili che ha lì ricevuto”.

Tutta la squadra si è stretta attorno alla sfortunata ragazza spagnola, con la speranza di poterla riabbracciare nel minor tempo possibile: “La Marussia F1 Team, lo staff, i piloti Timo Glock e Charles Pic e tutti coloro associati al team, augurano il meglio a Maria per la prossima fase del suo recupero – continua il comunicato – La direzione della scuderia continuerà a tenersi in stretto contatto con Maria e la famiglia per fornirle ogni assistenza possibile durante i mesi a venire”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

A 17 giorni dal brutto incidente presso l’aeroporto di Duxford in occasione di un test aerodinamico per la Marussia nel […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-210712-devillota.jpg Maria de Villota ha lasciato l’ospedale di Cambridge per tornare in Spagna