Maria de Villota vuole davvero debuttare in Formula 1 nel 2012. Dopo il test di agosto sostenuto al Paul Ricard con la Renault 2009, e aver guidato la monoposto del team francese a Barcellona nel week-end della World Series, la 33enne spagnola ci crede: “È il mio principale obiettivo, il mio sogno, quello per cui lavoro e lotto tutti i giorni”.

“Si stanno aprendo delle porte, ci sono possibilità concrete”, ha rivelato la pilotessa madrilena, che negli ultimi anni ha corso in Superleague Formula affrontando nomi come Antonio Pizzonia, Sebastien Bourdais, Enrique Bernoldi, Robert Doornbos e Giorgio Pantano, ex corridori di F1.

“Quando si è così vicini a realizzare il proprio scopo bisogna essere molto cauti e fare le cose per bene, per fare in modo che non si dissolva. Devo lavorare parecchio a livello fisico, lo so, ma credo che con il giusto allenamento sia possibile ben figurare”.

La de Villota, figlia d’arte, ha ringraziato la Renault per l’opportunità già ricevuta: “Mi sento molto grata a loro per avermi offerto questa occasione. Si è creata un’alchima eccezionale quando sono stata con loro, mi sono sentita stimata”.

L’ultima donna a tentare l’avventura nella categoria regina, senza grossa fortuna, è stata la nostra Giovanna Amati, nel 1992.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Maria de Villota vuole davvero debuttare in Formula 1 nel 2012. Dopo il test di agosto sostenuto al Paul Ricard […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-191011-04.jpg Maria de Villota ci crede: “Voglio la Formula 1, è il mio sogno”