Sta destando qualche interrogativo la scelta della Marussia di schierare il solo Max Chilton nei test di questa settimana a Barcellona. Se nelle precedenti prove di Jerez il tempo in pista era stato equamente spartito con l’altro alfiere Luiz Razia, al Montmelò il britannico è (anche oggi) l’unico a guidare la MR02.

Il team aveva spiegato che la scelta di affidarsi ieri ancora a Chilton sia stata una conseguenza della necessità di effettuare i long-run mancati martedì, quando il lavoro si è concentrato su brevi sequenze di giri.

In realtà, secondo le indisceizioni, a tenere bloccato Razia sarebbe un ritardo nel pagamento da parte dei suoi sponsor personali, come riportato anche da Agencia Estado.

Proprio Razia, al quotidiano O Estado de S.Paulo, ha commentato senza scomporsi questa fase di stallo: “Certe volte bisogna convivere con situazioni del genere, ma non mi preoccupo sull’avere pari giorni di test rispetto a Chilton. Negli altri campionati in cui ho militato non ho avuto bisogno di molto tempo per trovare il feeling con una vettura”.


Stop&Go Communcation

Sta destando qualche interrogativo la scelta della Marussia di schierare il solo Max Chilton nei test di questa settimana a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/f1-220213-02.jpg Luiz Razia “parcheggiato” ai box della Marussia. Problemi di budget?