Negli ultimi tempi si erano un po' perse le tracce di Lucas Di Grassi, vicecampione 2007 della GP2 Series con la ART Grand Prix. Il pilota brasiliano, parte del Renault Driver Development, torna adesso a far notizia, dato che sembra molto probabile la sua investitura al ruolo di terzo pilota nel team Renault F1. Il corridore carioca raccoglierebbe l'eredità del connazionale Nelson Piquet Jr, promosso a titolare al fianco di Fernando Alonso.

In precedenza sembrava essere Romain Grosjean, suo sostituto alla ART e anch'egli facente parte del programma RDD, a essere scelto come collaudatore numero uno da parte della scuderia di Enstone. Il giovane francesino (dominatore del primo round della GP2 Asia Series a Dubai) avrà comunque la possibilità durante l'anno di cimentarsi al volante della R28 per accumulare esperienza in vista del futuro. Il campione europeo di F3 avrà comunque nella GP2 l'impegno principale.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Negli ultimi tempi si erano un po' perse le tracce di Lucas Di Grassi, vicecampione 2007 della GP2 Series con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Di_Grassi.jpg Lucas Di Grassi nuovo tester della Renault?