Luca Cordero di Montezemolo è stato fra i grandi protagonisti presenti oggi al Salone dell’Automobile di Ginevra. Infatti fra i vari discorsi emersi, il Presidente delle Ferrari, durante la conferenza stampa con i giornalisti, è tornato a parlare di Formula 1 e soprattutto ha ripreso le parole che sono state pronunciate i giorni scorsi da Pat Fry e soprattutto da Fernando Alonso.

Montezemolo spera che la squadra possa ben comportarsi, ma rimane comunque realista: “Spero che Alonso si sbagli, ma so che è quasi sempre obiettivo – ha detto ai microfoni – Ammesso che le preoccupazioni siano vere, voglio cercare di capire come rimediare in pochi secondi. Proprio domani sono a Maranello, vorrei sentire da tutti i tecnici i progetti e i programmi, è una macchina che va scoperta, migliorata, ma dovremo vedere in Australia dove saremo. Vorrei essere davanti e se non lo saremo occorre lavorare per esserci”.

Comunque il Presidente ha successivamente puntato il dito contro il regolamento: “L’aerodinamica sta diventando il vero elemento di prestazione, vale il 90%, solo il KERS consente sviluppi per le vetture stradali – ha aggiunto – Noi facciamo macchine non aeroplani, non possiamo avere motori e cambi uguali, ci deve essere competizione tecnologica. La Ferrari non è uno sponsor ma un costruttore”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Luca Cordero di Montezemolo è stato fra i grandi protagonisti presenti oggi al Salone dell’Automobile di Ginevra. Infatti fra i […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-060312-montezemolo.jpg Luca Cordero di Montezemolo preoccupato dalle parole di Fernando Alonso