La Ferrari è reduce da alcune corse davvero positive per Fernando Alonso, il quale ha operato il primo strappo in classifica grazie ai successi a Valencia e Hockenheim intervallati dal 2° posto a Silverstone. Nella scuderia c’è stata tanta soddisfazione per quanto saputo fare dallo spagnolo e tutto il gruppo si è riunito nel corso di questa settimana prima di affrontare la corsa di Budapest di domenica.

Nonostante il trend seguito dallo spagnolo, il primo a gettare acqua sul fuoco è Luca Cordero di Montezemolo: “Sono preoccupato e lo sono più di quanto non lo fossi all’indomani di Valencia – ha addirittura evidenziato – Vedo degli avversari fortissimi: una McLaren che ha fatto grandi progressi, una Red Bull molto forte, una Sauber che aveva un passo di gara uguale al nostro ed una Lotus in alcuni frangenti molto forte. Dobbiamo stare quindi molto attenti: forse i nostri avversari non si aspettavano, dopo l’inizio di stagione difficile, una Ferrari capace di ritornare così forte ma ora moltiplicheranno ancora di più l’impegno per batterci. Dobbiamo quindi rimanere concentratissimi e continuare nello sforzo di migliorarci continuamente”.

Comunque dopo il dispiacere di vedere una Rossa in ritardo a inizio anno, ora il pensiero di Montezemolo è ben diverso: “Voglio dirvi che sono orgoglioso di voi – ha concluso – Quando vi osservavo mentre applaudivate i piloti pensavo che sono fortunato ad avere dei collaboratori come voi, persone che hanno saputo raddrizzare con il lavoro fatto con umiltà, capacità e determinazione un inizio di stagione difficile, non all’altezza del nome della Ferrari. Voglio cogliere l’occasione per ringraziare Domenicali per il suo lavoro. Quando alcuni anni fa decisi di puntare su un uomo cresciuto all’interno qualcuno arricciò il naso ma oggi mi fa piacere vedere un vero leader di una squadra che sta facendo bene, come la voglio io ed è degna di chiamarsi Ferrari”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La Ferrari è reduce da alcune corse davvero positive per Fernando Alonso, il quale ha operato il primo strappo in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-250712-montezemolo.jpg Luca Cordero di Montezemolo avverte: “Sono ancora più preoccupato ora”