Il secondo posto nel campionato costruttori è l’obiettivo dichiarato dalla Lotus per le prossime gare.

La compagine inglese dista 33 lunghezze dalla Ferrari, tuttavia, è avvantaggiata dalle prestazioni della monoposto, che nelle ultime due gare ha portato Romain Grosjean e Kimi Raikkonen a guadagnare ben 58 punti.

“I giochi non sono ancora terminati” ha dichiarato Eric Boullier. “Nelle ultime corse abbiamo ricucito ampiamente lo strappo, continuando così potremmo raggiungere Ferrari e Mercedes”.

“Le prossime piste sono simili alle ultime due, dove siamo risultati i più prolifici. Ben 58 punti guadagnati; la seconda piazza in Mondiale é ancora alla nostra portata. Bisogna neutralizzare Fernando (Alonso, ndr) che è il valore aggiunto della Ferrari” ha commentato Alano Permane.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Il secondo posto nel campionato costruttori è l’obiettivo dichiarato dalla Lotus per le prossime gare. La compagine inglese dista 33 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/yutuututyutyu.jpg Lotus: “Puntiamo al secondo posto nel costruttori”