Melbourne e Sepang sono da dimenticare, ma la base per migliorare c’è.

Parola di Alan Permane, capo delle operazioni in pista della Lotus, secondo il quale molto presto la monoposto nero-oro tornerà in zona punti: “Correre per la decima posizione non è certamente il nostro obiettivo, ma quando penso a dove si trovano squadre come la McLaren ritengo che siano raggiungibili e non credo che ci serva migliorare ancora molto per riuscirci”.

Il problema, non di poco conto, sta nel trovare la quadra nel funzionamento della power unit: “Sappiamo di dover lavorare molto da quel punto di vista, ma anche che possiamo farcela e che, nonostante ora siamo piuttosto indietro, non ci vorrà molto tempo per entrare stabilmente nella Q3 e portare a casa buoni punti. Riprendere Mercedes e Red Bull, invece, sarà molto difficile”, ha concluso Permane.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

Nonostante le prime due gare piuttosto negative, a Enstone sono convinti di tornare presto nella top ten.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/Lotus01.jpg Lotus lancia la sfida alla McLaren