A meno di una settimana dal Gran Premio di Singapore, il team manager della Lotus Eric Boullier ha dichiarato che il podio è l’obiettivo della squadra inglese.

Sia Romain Grosjean che Kimi Raikkonen vengono da un GP d’Italia molto difficile dove la competitività nel passo gara è stata vanificata dalla pessima prestazione in qualifica.

“Andiamo a Singapore per riscattarci dagli ultimi due week end” ha commentato. “Fortunatamente in ambito costruttori siamo messi bene, la McLaren è molto distante e quindi le due battute d’arresto non hanno gravato più di tanto. Ci lasciamo alle spalle due piste (Monza e Spa, ndr) ostiche per la E21, mentre ci prepariamo ad un tracciato che dovrebbe sorriderci”.

“Romain (Grosjean, ndr) ama molto questo clima; Kimi (Raikkonen, ndr) è sempre andato molto forte a Marina Bay, il record è ancora il suo. Sono certo che, nonostante ci lascerà a fine anno, darà il 100% al fine di riportarci in top3. Esordiranno qui anche i nuovi sponsors, molto utili per il futuro”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

A meno di una settimana dal Gran Premio di Singapore, il team manager della Lotus Eric Boullier ha dichiarato che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/09/Eric_Boullier_Lotus.jpg Lotus: a Singapore per ritrovare il podio