L’HRT ha comunicato nel corso di questa giornata la decisione di non prendere parte ai prossimi test del Mugello in programma dall’1 al 3 maggio. Nel comunicato apparso sul sito internet della scuderia la scelta è stata motivata dall’imminente passaggio di tutti gli uomini presso la struttura della Caja Magica a Madrid, con gli aggiornamenti che saranno presenti sulla vettura direttamente nel Gran Premio di Spagna. In realtà, molto probabilmente, la decisione è stata presa innnanzitutto per motivi economici.

Al di là delle possibili supposizioni, a parlare è stato Luis Perez-Sala, Team Principal della scuderia: “L’inizio della stagione è stato un po’ di fretta per noi e, da quando le vetture sono state allestite per la prima volta, ci abbiamo lavorato sopra in occasione dei Gran Premi – ha spiegato nel comunicato – Il team ed il materiale sono appena rientrati dal Bahrain dopo essere partiti alla volta dell’Australia ad inizio marzo. E ritornano, per la prima volta, presso il nuovo quartier generale della squadra alla Caja Mágica di Madrid”.

Luis Perez-Sala sottolinea come questo cambiamento sia importante per il futuro della scuderia, sebbene la mancanza di poter sviluppare la vettura nei test potrà essere un aspetto decisamente negativo nelle prossime corse: “Questo passaggio è molto importante per noi e non andando al Mugello possiamo lavorare sulla macchina per prepararci per il GP di Spagna – ha concluso – Non avremo il nuovo pacchetto di aggiornamenti fino ad allora, dunque abbiamo preferito focalizzarci su quel che più può contribuire per noi, che è il lavoro di squadra al quartier generale. E c’è molto da fare”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

L’HRT ha comunicato nel corso di questa giornata la decisione di non prendere parte ai prossimi test del Mugello in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-250412-hrt.jpg L’HRT salterà i test al Mugello: “Dobbiamo finire il passaggio alla Caja Magica”