Lontano dalle competizioni dal 2007, anno in cui annunciò la fine del rapporto con lo squadrone Mercedes in DTM, il due volte campione del mondo di F.1 Mika Hakkinen ha ammesso per la prima volta di voler respirare nuovamente l’atmosfera del Circus iridato nelle inedite vesti di manager.

Hakkinen, oggi 41enne, ha infatti rivelato ai microfoni dell’autorevole ‘Bild’ di avvertire la nostalgia dell’ambiente che lo vide conquistare 20 vittorie, 26 pole position e 51 piazzamenti sul podio in 165 Gran Premi disputati tra il 1991 e il 2001: “Sento che la mancanza delle corse aumenta di giorno in giorno.  E’ un qualcosa che mi resterà sempre nel cuore, quindi sono pronto a tornare. Non so esattamente quando e dove, ma di sicuro capiterà l’occasione. Potendo scegliere, mi piacerebbe lavorare in F.1 facendo il manager”.

Coinvolto da qualche tempo nella società di management diretta da Didier Cotton, che curò gli interessi del finlandese all’epoca dei trionfi in McLaren, Hakkinen è stato più volte indicato come il possibile sostituto di Anthony Hamilton nella gestione dell’ex iridato Lewis, rimasto di fatto privo di un manager dopo la separazione consensuale dal padre, maturata quale naturale passo in avanti nella carriera del 25enne pilota britannico.

Nella foto di archivio, Mika Hakkinen e Lewis Hamilton

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Lontano dalle competizioni dal 2007, anno in cui annunciò la fine del rapporto con lo squadrone Mercedes in DTM, il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/hakki.jpg L’ex iridato Mika Hakkinen potrebbe rientrare in F1 nelle vesti di manager. In dirittura di arrivo l’accordo con Hamilton?