Pat Symonds, già capo degli ingegneri Renault al momento del famigerato crash-gate del Gran Premio di Singapore 2008, potrà tornare in F.1 nelle vesti di consulente attraverso la sua società, denominata Neutrino Dynamics, senza di fatto dover attendere il 1° gennaio 2013 come stabilito dal compromesso raggiunto con la FIA nell’ottica del superamento di una vicenda che stava ormai danneggiando pesantemente l’immagine del motorsport e della Federazione.  

Symonds non ricoprirà alcun ruolo operativo in F.1 fino al termine del 2012 – si legge in una nota diramata dall’ex braccio destro di Flavio Briatore, squalificato per cinque anni in sede di Consiglio Mondiale nel settembre 2009 – ma questo non gli impedirà di svolgere nel frattempo attività di consulenza per conto di altre squadre, continuando a fornire il suo personale contributo allo sport dell’automobile tramite la sua compagnia Neutrino Dynamics. Alla luce dell’accordo raggiunto, Symonds e la Federazione considerano ogni problema archiviato”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Pat Symonds, già capo degli ingegneri Renault al momento del famigerato crash-gate del Gran Premio di Singapore 2008, potrà tornare […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/patsy.jpg L’ex capo degli ingegneri Renault Pat Symonds potrà svolgere attività di consulenza in F1