Prestazione maiuscola di Lewis Hamilton che ha conquistato in maniera perentoria la pole position nel GP di Singapore. Una prova davvero perfetta ed in un certo senso inaspettata dopo quanto aveva mostrato Sebastian Vettel durante tutte le sessioni di prove libere, nelle quali aveva piazzato la sua Red Bull sempre in testa alla classifica parziale.

Invece il pilota della McLaren ha sbaragliato la concorrenza, dando mezzo secondo a Pastor Maldonado: “È così bello! – ha esclamato – È stato un buon weekend per noi finora. Ma bisogna ricordare come non ci siano punti per la qualifica, quindi dobbiamo focalizzarci sulla gara e rimanere calmi. Ci sono alcuni personaggi abbastanza interessanti attorno a me sulla griglia, dunque sarò molto cauto (con tono scherzoso, ndr)! Mi immagino sarà una corsa dura. È stato molto caldo e l’umidità era elevata, quindi è un compito difficile rimanere calmi. La gara rappresenta inoltre il top in termini di durezza. Il comfort è che la vettura si è comportata alla grande per tutto il weekend, dunque spero di poter capitalizzare tutto questo nel GP”.

L’obiettivo a questo punto per Hamilton non può che essere il successo: “La chiave sarà rimanere fuori dai problemi come sempre e certamente badare alle gomme non appena potrò – ha spiegato ai media – So che non siamo ancora bravi sotto questo aspetto come le Red Bull lo sono state in passato, o come le Lotus, ma ci stiamo lavorando e stiamo migliorando. Quindi spero domani sarà un altro passo avanti. Sono comunque sorpreso, perché le Red Bull hanno compiuto un bel passo in avanti questo fine settimana con il loro ritmo in qualifica. Ma i nostri aggiornamenti hanno fatto quel che ci aspettavamo e non vedo l’ora per il resto che verrà”.

La presenza di Maldonado in prima fila potrà agevolare Lewis: “Sono felice per Pastor – ha concluso – Ha preso un sacco di polemiche quest’anno. Nonostante ciò sembra essere un giovane molto talentuoso ed è grandioso vedere la Williams fare così bene. Sicuramente voglio fare bene domani. Qualora avessi una buona partenza penso di essere in una buona posizione. Certamente cercherò di guadagnare punti a Fernando Alonso siccome lui ha un buon vantaggio. Comunque ho altri due rivali alle mie spalle con un gap di soli due punti, quindi direi che domani è una giornata parecchio importante. L’obiettivo è di avere una buona partenza perché superare qui è difficile e difendersi di conseguenza più semplice”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Prestazione maiuscola di Lewis Hamilton che ha conquistato in maniera perentoria la pole position nel GP di Singapore. Una prova […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-220912-hamilton.jpg Lewis Hamilton predica calma: “I punti si ottengono solo in gara”