Il Gran Premio di Singapore ha riportato agli onori della cronaca l’aggressività di Lewis Hamilton, resosi protagonista di un contatto con Felipe Massa per una frenata sbagliata, la quale ha causato la foratura della gomma posteriore del brasiliano. Un episodio che ha generato nuove polemiche, con la possibilità che i piloti si vedano prima di Suzuka proprio per discutere dell’inglese.

Tuttavia l’alfiere della McLaren non se ne preoccupa e guarda dritto all’appuntamento: “Amo il Giappone ed il Gran Premio è uno dei momenti chiave della mia stagione – ha detto – Certamente quest’anno andiamo tutti in Giappone estremamente coscienti delle conseguenze del terremoto e dello tsunami che ha devastato il Paese quest’anno. Spero che il Gran Premio possa mostrare con successo al Mondo che la nazione si stia rafforzando e ricostruendo dopo i terribili eventi dello scorso marzo”.

Dopo questa disamina, Hamilton ha parlato del tracciato: “Passando alla gara, penso che il Giappone giocherà a mio favore: è una pista che richiede davvero che tu guidi all’attacco per poter ottenere un buon tempo sul giro – ha analizzato a proposito – È un posto dove non è possibile trovare compromessi. Ma ciò avviene quando l’eccitazione di guidare una macchina di Formula 1 è al massimo; quando sai che non puoi permetterti ogni singolo errore e dove guidare vicino al limite assoluto è l’unico modo per raggiungere il miglior tempo. In quel senso, è molto simile a Monaco, e forse quello è il motivo per il quale mi piace così tanto, è unico”.

Sebbene i rivali siano forti, Lewis non teme la concorrenza: “Penso che andiamo lì in una condizione proprio buona: sappiamo che le Red Bull saranno forti, ma abbiamo pure una vetture molto veloce, che possiamo far lavorare bene su diversi tipi di circuito – ha ammesso al termine – Suzuka è un altro tracciato ad alto carico, che dovrebbe favorire i nostri punti di forza. Il tempo in Giappone durante l’autunno è sempre imprevedibile: abbiamo visto in precedenza che può essere incredibilmente soleggiato e caldo o estremamente piovoso e freddo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il Gran Premio di Singapore ha riportato agli onori della cronaca l’aggressività di Lewis Hamilton, resosi protagonista di un contatto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-031011-hamilton.jpg Lewis Hamilton: “Penso che il GP del Giappone giocherà a mio favore”