Secondo in qualifica (dopo le pole di Melbourne e Sepang), settimo domani sulla griglia di Shanghai: Lewis Hamilton ha contenuto quasi nel migliore dei modi la penalità di cinque posizioni che dovrà scontare per aver sostituto il cambio della sua McLaren.

Il pilota inglese è soddisfatto per l’esito di questo sabato, convinto di poter ambire ancora alla vittoria: “Abbiamo una buona macchina, ma dovrò metterci del mio per recuperare terreno. Sono contento, la vettura sarà molto forte sulla distanza”.

“Anche se io e Jenson (Button, ndr) siamo un po’ più indietro di quanto vorremmo, ce la possiamo ancora fare. Davanti a noi ci sono ottimi avversari, ma quanto a ritmo-gara siamo competitivi. E poi questo è un circuito dove si può sorpassare, grazie inoltre al DRS… sono molto emozionato in vista di domani”.

Da parte di Hamilton non sono mancate nemmeno le congratulazioni al poleman Nico Rosberg, ricordando la gavetta affrontata insieme nel karting: “Ci siamo incontrati per la prima volta nel 1997 e nel 2000 siamo stati compagni di squadra. Da allora siamo sempre stati buoni amici. Sognavamo di qualificarci al primo e al secondo posto in F1, è incredibile quello che abbiamo realizzato oggi”.


Stop&Go Communcation

Secondo in qualifica (dopo le pole di Melbourne e Sepang), settimo domani sulla griglia di Shanghai: Lewis Hamilton ha contenuto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-140312-02.jpg Lewis Hamilton partirà 7° ma crede ancora nella vittoria