Nonostante la chiamata ricevuta sia obbligatoria, Lewis Hamilton ha comunicato alla Corte di Monaco di non essere disponibile la prossima settimana per testimoniare al processo nei confronti dell’amico Adrian Sutil. Infatti il tedesco è accusato di aver assalito Eric Lux, numero 2 di Genii Capital, in una serata in occasione del weekend del Gran Premio della Cina lo scorso aprile.

Le notizie riguardo la vicenda non sono del tutto chiare al momento, poiché pare che Hamilton in realtà non abbia ricevuto una comunicazione formale per l’apparizione al processo, sebbene il suo legale pare si sia sentito con il giudice. Comunque la soluzione potrebbe essere duplice: o il processo potrebbe essere spostato di data dall’originario 30 gennaio, o Hamilton potrebbe essere giustificato per la sua assenza a causa dei suoi impegni contrattuali.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Nonostante la chiamata ricevuta sia obbligatoria, Lewis Hamilton ha comunicato alla Corte di Monaco di non essere disponibile la prossima […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-240112-hamilton.jpg Lewis Hamilton non potrà testimoniare al processo su Adrian Sutil